Tour dei Castelli Romani: cosa fare e quando andarci

Tour dei Castelli Romani: cosa fare e quando andarci

23 Aprile 2020 Off di Aristide Banfi

I Castelli Romani sono una zona poco fuori la Capitale costituita da diversi piccoli paesi. Sono una delle mete turistiche più amate del Lazio, ideali per una breve gita fuori porta nel fine settimana. L’area dei Castelli Romani viene particolarmente apprezzata per le tradizioni, i luoghi di interesse e per le tante trattorie tipiche dove assaporare la vera cucina romana della tradizione.

I Castelli Romani sono ricchi di storia e luoghi da non perdere come parchi, palazzi storici, chiese, ville o siti archeologici. I visitatori potranno provare diversi itinerari storici ed enogastronocmici per immergersi completamente nel fascino dei borghi di questa zona.

I laghi sono un altro caratteristico elemento dell’area, mentre alcuni paesi hanno persino ottenuto la “Bandiera Arancione” del turismo.

Il tour dei Castelli Romani è ideale in ogni momento dell’anno anche se le stagioni migliori sono quelle dell’estate e dell’autunno, ricche di sagre, eventi e manifestazioni interessanti.

Il tour inizia da Nemi, un piccolo borgo che si affaccia sull’omoimo lago ricco di punti di interesse e di storia. Sul Lago di Nemi Caligola aveva eretto il famoso palazzo galleggiante, finito per essere distrutto dai Tedeschi.

Una copia dell’immensa struttura, in scala ridotta, è presente presso il “Museo delle Navi Romane”, visitabile al mattino.

Il giro turistico può proseguire verso Grottaferrata, dove si visiterà il Monastero Esarchico di Santa Maria per poi passare ad Ariccia per il pranzo.

Qui, oltre a visitare l’antica città e Palazzo Chigi e la Collegiata di Santa Maria Assunta, si potrà vivere l’atmosfera particolare ed unica delle trattorie tipiche, conosciute anche come “fraschette”. Dopo la pausa si continua verso Castel Gandolfo dove, in estate, si può prendere il sole o fare il bagno nel lago presente oltre a visitare Villa Barberini, un edificio che fa parte della residenza Papale.

Infine, si potrà concludere il giro a Frascati dove la Basilica di San Pietro Apostolo rappresenta uno dei principali punti di interesse, assieme a Billa Aldobrandini, visibile soltanto dall’esterno.

I Castelli Romani sono un’area ricca di interesse storico e culturale, perfetta in ogni periodo dell’anno.

Durante la primavera e l’estate questa zona rappresenta l’ideale per scappare dall’afa e dallo stress di Roma, mentre durante l’autunno sono presenti numerosi eventi e sagre dove assaporare bevande, vino e piatti tipici della zona e della tradizione romana.

Il parco che circonda la zona, anche se negli anni ha subito diverse trasformazioni a causa dell’insediamento urbano, resiste ancora oggi offrendo ai visitatori una fuga dalla quotidianità.

La vicinanza con Roma rendono i Castelli una tappa facilmente raggiungibile in breve tempo, perfetta per una breve gita fuori porta di uno o due giorni, da effettuare facilmente anche nel week-end oppure.

Visitare i Castelli Romani sarà un’esperienza affascinante che coinvolgerà l’animo ed i sensi di chi desidererà effettuare un bel tour tra i vari paesini che costituiscono questa zona unica al mondo.

Vuoi più informazioni?

Trovi tutto sul sito di Romabbella.